CALABRIA E BASILICATA

Un gruppo di ricerca universitario spagnolo, specializzato nel campo delle reti neurali, del data mining e dell’apprendimento automatico, propone una nuova metodologia per l’implementazione hardware di grandi reti neurali artificiali basata su leggi probabilistiche. Il gruppo di ricerca utilizza tecniche avanzate basate sull’uso di concetti di calcolo stocastico che consentono importanti riduzioni dei requisiti hardware in quanto i calcoli complessi possono essere riprodotti da una serie ridotta di porte digitali rispetto alla logica binaria tradizionale. Con queste tecniche, le reti neurali di grandi dimensioni possono essere riprodotte dalla generazione automatica del suo codice di descrizione hardware (normalmente VHDL). Insieme ai codici sorgente VHDL, verranno forniti documentazione tecnica dettagliata e software di formazione per il suo corretto utilizzo. Il gruppo di ricerca intende collaborare con partner tecnologici interessati ad implementare questa tecnologia, nell’ambito di accordi di cooperazione tecnica.