CALABRIA E BASILICATA

EU Gateway/Business Avenues  è un’iniziativa supportata dall’Unione Europea che aiuta le aziende europee a stabilire rapporti commerciali di lunga durata con partner commerciali nei Paesi asiatici. Lanciato dalla Commissione Europea oltre 25 anni fa, si tratta di uno strumento che ha supportato l’internazionalizzazione nei mercati asiatici di diverse aziende europee.

Nell’ambito di questo programma si segnalano due importanti appuntamenti per le aziende che operino nei settori ”Organic Food & Beverage”:

- missione a Singapore e in Thailandia nel settore Organic Food&Beverages, dal 1° al 7 settembre 2019; scadenza per la presentazione delle domande: 17 maggio 2019. LINK per info e iscrizioni;

- missione in Corea nel settore Organic Food&Beverages, dal 4 all’8 novembre 2019;scadenza per la presentazione delle domande: 14 giugno 2019. LINK per info e iscrizioni.

OPPORTUNITA’

Le aziende selezionate per una o più missioni del programma riceveranno:

  • Un accesso privilegiato alle opportunità del mercato scelto
  • Incontri mirati con potenziali partner e con contatti chiave
  • Intelligenza di mercato pronta e disponibile
  • Participazione a eventi del settore
  • Bassi costi d’ingresso
  • Supporto e coaching all’internalizzazione e al fare business nei specifici mercati Asiatici.

Il costo principale da sostenere per le aziende è il costo del viaggio verso la destinazione della missione.

I servizi standard “Covered by the EUGateway” sono coperti al 100% dal programma, mentre quelli customisable sono coperti all’80% fino a 1000€.

L’alloggio durante la missione è coperto fino a 1000€ per sei notti,

Le aziende interessate a partecipare ad una missione devono inviare innanzitutto una Expression of Interest. Una volta valutata l’eligibilità dell’azienda, essa potrà completare il modulo di candidatura online (Application form) e inviarlo entro la scadenza.

Possono fare domanda imprese con le seguenti caratteristiche:

  • Almeno 5 di attività e capacità di dimostrare i dati finanziari degli ultimi 3 anni
  • Capitale interamente o per la maggioranza europeo
  • Sede in uno stato membro dell’Unione europea
  • Fatturato e numero di dipendenti sufficiente per entrare con successo nel mercato target
  • Dimostrare di aver già intrapreso delle collaborazioni internazionali (al di fuori dell’UE)
  • L’azienda è un produttore, un sub-contractor, una società di ricerca e sviluppo o un’azienda di ingegneria (non una business consultancy).