CALABRIA E BASILICATA

Uno studente di design della Svezia settentrionale, con il supporto dell’Ufficio di trasferimento tecnologico dell’Università, ha avviato la procedura per ottenere il  brevetto di una tecnologia che consente di interagire con un dispositivo touch screen, attraverso un involucro di plastica. La soluzione comprende anche un concept in cui la tecnologia viene utilizzata in un giocattolo interattivo per i più piccoli. Il concept consente ai bambini di giocare con uno smartphone favorendo uno sviluppo sano dell’abilità cognitiva e motoria, rielaborando l’interazione con un involucro appositamente progettato. Questo involucro morbido di plastica ha zone comprimibili che forniscono un feedback producendo risposte digitali quali suono, video e vibrazioni.  Il concept è stato sviluppato in collaborazione con esperti in pedagogia e sviluppo infantile.  La tecnologia è suscettibile di essere applicata in altri settori dove l’interazione con un dispositivo touchscreen attraverso un involucro di plastica può prevenire danni allo smartphone, come la cura di anziani / demenza / ictus, ambienti  di lavoro etc…  Al fine di accedere al mercato con questa tecnologia, l’Ufficio di Trasferimento tecnologico e lo studente cercano  partner interessati a collaborare nell’ambito di accordi di licenza, acquisizione o accordi commerciali con assistenza tecnica