CALABRIA E BASILICATA

Un’azienda agricola rumena intende sviluppare la sua attività investendo in una fabbrica per la lavorazione della canapa. Poiché le tecnologie disponibili inquinano l’acqua, l’azienda è interessata ad una nuova tecnologia per estrarre le fibre dallo stelo della canapa, attraverso un procedimento enzimatico. L’azienda rumena cerca università, istituti di ricerca e aziende che possano fornire una tecnologia non inquinante di lavorazione della canapa, nell’ambito di un accordo commerciale con assistenza tecnica. L’azienda, nello stesso tempo, cerca partner che producano le apparecchiature necessarie per la lavorazione della canapa.